Logo CNA Forlì Cesena

12-03-2019 | Primo piano

Un successo l’incontro informativo per l’ASO

Un successo l’incontro informativo per l’ASO

Organizzata da CNA Benessere e Sanità, la serata ha registrato la presenza di oltre 70 operatrici interessate alle novità in materia di Formazione dell’Assistente di Studio Odontoiatrico

Si è tenuto nella giornata di lunedì 11 marzo, un partecipato ed interessante incontro che CNA Benessere e Sanità di Forlì-Cesena ha voluto dedicare all’informazione, precisa e puntuale, relativa alle Disposizioni per la Formazione dell’Assistente di Studio Odontoiatrico, così come previste dal recepimento, da parte della regione Emilia Romagna, dell’accordo stato-regioni del 23/11/17. L'incontro è in collaborazione con A.I.A.S.O e Agenfor

Dopo i saluti di Daniele Mazzoni, responsabile di CNA Benessere e Sanità Forlì-Cesena e del presidente Massimo Castellucci, che ha voluto ricordare come “finalmente si sia concluso un percorso che, in maniera chiara, ha definito l’importante ruolo ricoperto dalla figura dell’Assistente di Studio Odontoiatrico (ASO)”, i lavori sono proseguiti con gli interventi dei relatori Marino Bindi (professore a contratto del corso di laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria della scuola di specializzazione in Ortognatodonzia dell'’università di Brescia), Francesca Montefiore, presidente per la regione Emilia Romagna dell'A.I.A.S.O. (Associazione Italiana Assistenti di Studi Odontoiatrici), Sergio De Vita, presidente dell’ente formativo AGENFOR e Riccardo Guardigli, responsabile di CNA Formazione Forlì-Cesena.

Ci si è concentrati, fondamentalmente, sulle due argomentazioni che interessano direttamente gli operatori: da un lato, come si diventa ASO e, dall’altro, come si mantienela qualifica una volta acquisita.

In merito al primo aspetto, è stato precisato che l’attestato di abilitazione con valore di qualificazione per Assistente di Studio Odontoiatrico, è rilasciato dalla Regione Emilia Romagna, a seguito del superamento di un corso tecnico-pratico della durata di 700 ore (400 in stage e 300 di aula) con obbligo di frequenza per almeno il 90% del monte ore e che esso ha valore giuridico su tutto il territorio nazionale.

Relativamente, invece, al mantenimento della qualifica, è necessaria la partecipazione obbligatoria ad almeno 10 ore di formazione; attualmente, nella nostra provincia, sono interessate al rinnovo circa 600 profili ASO.

Si specifica, da ultimo, che sia per l’acquisizione che per il mantenimento della qualifica, è possibile ottenere maggiori delucidazioni presso CNA Formazione.

CNA Benessere e Sanità Forlì-Cesena associa 60 imprese di odontotecnica ed odontoiatria.

Per ulteriori approfondimenti:
Daniele Mazzoni, tel. 0543 770160 – email daniele.mazzoni@cnafc.it