Logo CNA Forlì Cesena

07-09-2018 | Territorio

A Forlì ritorna la street art con "Murali Off"

A Forlì ritorna la street art con "Murali Off"

Dopo il successo nella primavera scorsa, la Street Art torna ad invadere la città di Forlì con una serie di iniziative che fanno da appendice al “Murali Festival”.

La programmazione promossa Comune di Forlì, sarà coordinata dal Centro di Aggregazione Giovanile “Officina52” che si avvale della collaborazione dell’APS “Romagna in Fiore” e della direzione artistica di Marco Miccoli. Come successo in primavera, fondamentale è il supporto e il cofinanziamento di numerose realtà del territorio, a partire da Binney smith Europe – Crayola che ha finanziato la realizzazione del muro di Camilla Falsini al Parco della Resistenza e che in questo settembre ha collaborato alla realizzazione del libro “I Monumostri a Forlì”. Mentre il nuovo muro previsto nei prossimi giorni sarà sponsorizzato da Ated2 e Climatek.

Il programma è ricco e prevede vari momenti che si realizzeranno nel corso del mese:

Martedì 11 settembre: conferenza / incontro “L’evoluzione della Street art” : approfondimento a cura di Marco Miccoli (direttore artistico del festival) sul percorso della Street Art dagli anni 80 fino ad oggi; durante l’incontro verrà presentato il libro “I Monumostri” (progetto di Camilla Falsini e Bonobolabo) realizzato in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Forlì e con il contributo di Binney & Smith Europe – Crayola; a conclusione dell’incontro verranno presentati i video del Festival Murali 2018;

Da martedì 11 settembre: realizzazione di un nuovo murale dedicato al tema della Costituzione con particolare riferimento all’articolo 33 “L’arte e la scienza sono libere e libero ne è l’insegnamento” in tributo a figure storiche della scienza come Galileo Galilei; l’opera verrà realizzata dall’artista Daniele Nitti (Hope) su una parete di piazzale del Lavoro; tale intervento verrà sponsorizzato dalle aziende ATED2, Climatek e con l’aiuto di CNA Area Forlì città;

Nelle giornate di sabato 22, domenica 23, sabato 29 e domenica 30 settembre verranno decorati i restanti muri del parcheggio sotterraneo di piazza Guido da Montefeltro, con la seconda edizione di “Barcaccia Underground”; con il contributo della Settimana del Buon vivere e con la collaborazione dell’aps “Romagna in Fiore” altri 40 artisti interverranno sulle pareti del parcheggio a completamento dell’intervento realizzato a maggio; sono previsti in quelle giornate visite guidate alla realizzazione degli interventi e dj set; sul sito www.muralifestival.it e facendo riferimento alla mail barcaccia@muralifestival.it è possibile candidarsi partecipando all’avviso pubblico per giovani artisti.