Cento buyers nazionali ed internazionali provenienti da ogni parte del mondo – tra cui Stati Uniti, Arabia Saudita, Brasile, Giappone, Australia e Sud Africa, per citarne solo alcuni – incontreranno, in business meeting e virtual meeting, oltre quattrocento imprese associate a CNA durante la 57° edizione del TTG – Travel Experience che si terrà dal 14 al 16 ottobre a Rimini fiere.

Un’occasione unica e irripetibile, soprattutto in questo momento storico, per la promozione delle destinazioni amatissime dai turisti internazionali, che hanno reso l’Italia tra i paesi più visitati l mondo. Le imprese, gli agenti di viaggio e i tour operator di dieci regioni italiane – dalla Val d’Aosta alla Sicilia – saranno i protagonisti dei business meeting messi in campo da CNA nazionale per rilanciare il turismo italiano e porre le basi per riconquistare i mercati internazionali dell’incoming turistico.

Città d’arte, splendidi borghi, siti Unesco, natura incontaminata, eccellenze enogastronomiche ed artigianali. Questi gli ingredienti principali dei percorsi del turismo esperienziale targati CNA – che superano ormai ampiamente il centinaio – che si presenteranno come opportunità irripetibile ai turisti di tutto il mondo, non appena terminata l’emergenza pandemica, e sarà possibile viaggiare con maggiore serenità.

Tra le iniziative di CNA Turismo e Commercio al TTG, alle quali è possibile assistere anche da remoto tramite piattaforma CNA, segnaliamo l’appuntamento di giovedì 15 Ottobre dalle 15:00 alle 18:00 presso la Sala Noce – Hall A6, dal titolo ‘Le azioni per il rilancio e il potenziamento del comparto turistico’ e quello di venerdì 16 Ottobre dalle 10:00 alle 13:00 dalla Sala Diotallevi 1 – Hall Sud che verterà su ‘Governance del turismo, rilancio di tutte le destinazioni e riconquista dei mercati’.

Per leggere le altre notizie della categoria clicca qui.