Logo CNA Forlì Cesena

14-11-2019 | Opportunità

SAN.ARTI. ultime settimane per rinnovi ed iscrizioni volontarie al Fondo

SAN.ARTI. ultime settimane per rinnovi ed iscrizioni volontarie al Fondo

Fino al 15 dicembre 2019 sono aperti i rinnovi e le iscrizioni volontarie al Fondo SAN.ARTI. per titolari, soci, collaboratori e familiari d’iscritti. L’iscrizione ha validità annuale e decorre dal 1° gennaio 2020

Riportiamo alcune delle opportunità del Fondo:

  • rimborso integrale dei ticket sanitari sostenuti per visite, esami di laboratorio, accertamenti diagnostici e pronto soccorso effettuati tramite il Servizio Sanitario Nazionale;
  • annuale check-up di prevenzione oncologica gratuito comprendente esami di laboratorio, ECG e visita specialistica cardiologica. Per le donne: visita ginecologica, pap test, ecografia pelvica, mammografia. Per gli uomini: visita specialistica urologica, ecografia prostatico vescicale, dosaggio PSA;
  • erogazione in tempi rapidi ed in qualificate strutture convenzionate con UNISALUTE di prestazioni sanitarie, visite specialistiche, diagnostica d’immagine a fronte di una franchigia che va da un minimo di € 10 ad un massimo di € 30;
  • pacchetto maternità: rimborso sino ad un massimo di € 1.000 per visite ostetrico ginecologiche, analisi clinico chimiche, ecografie, amniocentesi e villocentesi, anche in strutture NON convenzionate, oltre ad una indennità di € 80 per ogni giorno di ricovero con pernottamento in occasione del parto. A partire dal 2° anno d’iscrizione continuativa, le imprenditrici hanno diritto ad un’indennità di gravidanza pari a € 1.000 mensili dal 3° al 7° mese di gravidanza e ad un’indennità d’allattamento pari a € 400 mensili per 6 mesi indipendentemente dall’effettivo allattamento del nascituro;
  • psicoterapia: è previsto un ciclo di 10 sedute di psicoterapia all’anno per la cui attivazione è necessaria una prima visita psichiatrica che accerti la presenza della patologia. Il Fondo liquida direttamente alla struttura convenzionata il costo delle visite; restano a carico dell’iscritto € 10 per la prima visita psichiatrica e € 10 per il ciclo psicoterapico;
  • ricovero: per interventi chirurgici previsti dal piano sanitario effettuati con il SSN, il Fondo riconosce un’indennità sostitutiva pari a € 100 al giorno e un’indennità di convalescenza ai titolari di € 100 al giorno per un massimo di 15 giorni. In alternativa, per interventi effettuati in strutture convenzionate, le spese sono a carico del Fondo;
  • pacchetto di prevenzione odontoiatrica gratuito comprendente una visita specialistica ed una o due sedute di igiene orale all’anno per l’ablazione del tartaro. A partire dal 2° anno di copertura continuativa sono previste prestazioni d’implantologia e di avulsione fino ad un massimo di € 3.300 all’anno. I dipendenti avranno diritto inoltre ad effettuare cure odontoiatriche conservative quali otturazioni, devitalizzazioni e ricostruzioni sino ad un massimo di € 500 all’anno;
  • consulenza medico-farmaceutica;
  • fisioterapia: in caso d’infortunio o di patologia temporaneamente invalidante si può usufruire, previo certificato di Pronto Soccorso, di trattamenti fisioterapici sino ad un massimo di € 350 all’anno senza l’applicazione di alcun scoperto o franchigia;
  • grave inabilità: a partire dal 2° anno di copertura continuativa se ci si trova in uno stato di grave inabilità causata da infortunio sul lavoro che determini un’invalidità permanente superiore al 50% o da gravi patologie quali ictus, sclerosi multipla, paralisi, trapianti di organi vitali, fibrosi cistica e ischemia delle arterie vertebrali, SANARTI rimborsa le spese sanitarie e/o l’erogazione di servizi di assistenza fino ad un massimo di € 10.000 all’anno. Per l’attivazione della garanzia occorre il certificato di Pronto Soccorso per l’infortunio sul lavoro o la certificazione Inail con l’indicazione del grado d’invalidità;
  • lenti correttive: ai dipendenti rimborso fino ad un massimo di € 200 con franchigia di € 50 ogni 2 anni per variazione del visus. Sono incluse nella garanzia le lenti a contatto anche usa e getta;
  • PMA Procreazione Medicalmente Assistita: alle dipendenti di età compresa tra i 18 e i 45 anni rimborso sino a € 1000 per ogni tentativo con un massimo di 3 tentativi eseguiti in Italia;
  • malattie croniche: se, compiuti 50 anni, si riscontra una malattia cronica come il diabete o l’ipertensione, il Fondo offre un servizio gratuito di monitoraggio a distanza dei valori clinici;
  • sindrome metabolica: ai soggetti a rischio SAN.ARTI. fornisce gratuitamente gli strumenti di prevenzione e tutela della salute.

Per visionare e scaricare le Guide ai piani sanitari clicchi sui seguenti link:

Si ricorda che l’iscrizione al Fondo non si rinnova tacitamente e pertanto occorre effettuare il rinnovo attraverso l’apposita procedura presente nella sua area riservata o richiedendo tramite mail a sportello.sanarti@cnaemiliaromagna.it il bollettino per il pagamento. Lo Sportello per l’Emilia Romagna risponde al n. 051 2133143.


Precisiamo inoltre che coloro che non rinnovano l’iscrizione per il 2020 potranno procedere ad una nuova iscrizione soltanto trascorsi 3 anni.