Agroalimentare

L’Unione CNA Agroalimentare riunisce le imprese di un settore chiave dell’economia locale favorendo la loro crescita. Attività alimentari, aziende agricole e pubblici esercizi: le oltre 545 imprese associate valorizzano ogni giorno i prodotti d’eccellenza e le tradizioni del territorio, contribuendo all’appeal turistico e al benessere collettivo.

La panificazione, le paste fresche e secche, la gastronomia, le lavorazioni delle carni e del pesce, la produzione di formaggi, conserve vegetali, distillati e liquori, le erboristerie e i laboratori di produzione di integratori alimentari, la pasticceria, la gelateria e il settore dolciario, i pubblici esercizi.

Sapori e saperi autentici costituiscono l’identità profonda di un territorio, un patrimonio unico e irripetibile che CNA Forlì-Cesena sostiene con diversi servizi:

  • attività di promozione;
  • accesso al credito;
  • progetti innovativi, eventi e iniziative speciali di settore;
  • consulenze mirate;
  • corsi di aggiornamento e formazione.

Presidente: Sergio Ceccarelli

Presidenza: Fabrizio Cellini, Marinella Conti, Paolo Pisanelli, Roberto Rambaldi, Cristina Sapignoli, Lorenzo Segurini, Mauro Silvagni, Simone Zoli

Ultime News

La Commissione UE raccomanda di monitorare i livelli di acrilammide negli alimenti

2 Gennaio 2020

Nel 2017 con il Regolamento (UE) 2017/2158 la Commissione ha introdotto l'obbligo per gli operatori che producono e immettono sul mercato determinati prodotti alimentari di predisporre un programma per la campionatura e l'analisi dei tenori di acrilammide negli alimenti e di applicare misure di attenuazione per raggiungere il tenore di acrilammide più basso che si possa ragionevolmente ottenere, al di sotto dei livelli di riferimento stabiliti dal medesimo regolamento.

Caricamento in corso…

Entra nella più autorevole associazione per qualità della rappresentanza, delle tutele e dei servizi.

© 2020 CNA Forlì-Cesena — Tutti i diritti riservati.