Sabato 25 maggio, presso l’Enosteria del Teatro a San Piero, gli imprenditori della CNA hanno incontrato due dei candidati a sindaco del Comune di Bagno di Romagna.

Alla presenza di Federico Giovannetti, presidente CNA Area Cesena Val Savio, si sono confrontati Enzo Montalti, sostenuto dal PD e dalla lista Insieme per Bagno di Romagna, ed Enrico Spighi, della lista Visione Futura, sulle tematiche proposte dall’Associazione di categoria. Il terzo candidato, Olinto Bergamaschi, sostenuto dalla lista Andare Oltre, ha dovuto disertare l’incontro a causa di impegni inderogabili.

Questa è stata la prima occasione di confronto diretto fra i candidati, quindi le aspettative erano alte. Davanti a una platea di imprenditori associati alla CNA, sono state discusse le posizioni delle diverse forze politiche su tematiche rilevanti per le aziende.

I temi dibattuti sono stati: semplificazione amministrativa, tassazione locale, sostegno alle imprese, ambiti di intervento sovracomunali, abusivismo e sicurezza. I candidati hanno valutato le proposte della CNA, integrandole con quelle dei propri programmi elettorali.

Al termine dell’incontro, ogni candidato ha presentato le prime tre priorità per il Comune e ha fatto un ultimo appello al voto. Dopo aver risposto ad alcune domande del pubblico, l’incontro si è concluso con l’augurio del presidente Giovannetti di poter avere un rapporto proficuo con la nuova amministrazione e un confronto continuo con le forze che rappresenteranno l’opposizione in Consiglio comunale.

Giovannetti ha sottolineato che solo con l’apporto di tutti si potrà promuovere e tutelare pienamente il tessuto produttivo locale.