RTI “RETE ECIPAR” Repertorio n° 56.293, Operazione rif. PA 2019-13398/RER “INNOVAZIONE SOCIALE E PARTECIPATA PER LE IMPRESE ARTIGIANE” cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo POR 2014-2020 – OT 8 – priorità di investimento 8.5 -Regione Emilia- Romagna – Approvato con DGR 1017/2020 del 03/08/2020 Codice Cup E49D19000470009 – PROG. 1 ed.5 “

Il progetto “Innovazione sostenibile e risparmio energetico” contribuisce al raggiungimento degli obiettivi dell’operazione in quanto mira allo sviluppo di tematiche coerenti alla strategia di innovazione sociale individuata poiché si focalizza su ambiti per sostenere lo sviluppo di un economia sostenibile e la transizione energetica nelle imprese artigiane contribuendo a definire, attivare e perseguire processi di innovazione.

DESTINATARI
imprenditori, imprenditrici e figure chiave, liberi professionisti di imprese avente sede legale in Emilia Romagna ed appartenenti ai sistemi produttivi e servizi collegati delle imprese individuati nei Clust-ER S3. Imprese piccole ed avere la condizione di applicabilità del regime di aiuti De Minimis.

SELEZIONE
Le imprese che faranno domanda di partecipazione dovranno dimostrare il possesso dei requisiti previsti per l’accesso. Con le potenziali imprese beneficiarie saranno realizzati momenti di incontro o contatto per valutare la coerenza dei bisogni formativi aziendali e delle figure professionali coinvolte con le competenze obiettivo del presente progetto.

SEDE
CNA Formazione, viale Roma 274/b, Forlì e online su piattaforma Cisco Webex

TERMINE ISCRIZIONE: 6 maggio

DOCENTI: Esperti del settore

CONTENUTI

Modulo 1: LA SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE COME MOTORE DI INNOVAZIONE E SVILUPPO ECONOMICO PER LE IMPRESE
  • Introduzione al tema dello sviluppo sostenibile da “Limits to growth” fino all’Agenda 2030
  • Le dimensioni della Sostenibilità: economica, ambientale e sociale
  • Innovazione tecnologica e sostenibilità Innovazione sociale e sostenibilità
Modulo 2: OPPORTUNITÀ DI ACCESSO DELLE MICRO E PICCOLE IMPRESE ALLA TRANSIZIONE ENERGETICA
  • Strumenti digitali per lo sviluppo della conoscenza e della consapevolezza della necessità della transizione
  • energetica e della riduzione dell’impatto ambientale
  • La digitalizzazione dei processi produttivi/ e di erogazione dei servizi per realizzare la transizione energetica e ridurre l’impatto ambientale

DURATA: 28 ore (24 ore di aula e 4 ore di project work)

CALENDARIO: maggio-giugno 2022 con data di avvio il 30 maggio dalle 17:30 alle 20:30

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

Non prevista. Il percorso è cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo in regime di aiuti de minimis. Le imprese partecipanti al progetto dovranno rientrare nel regime di aiuto DE MINIMIS (di cui al Regolamento CE n. 1407/2013 del 18 dicembre 2013).

ATTESTATO RILASCIATO
Al termine del corso verrà rilasciato a ciascun partecipante l’attestato di frequenza a seguito del raggiungimento di una presenza pari ad almeno il 70% del monte-ore previsto.

SCARICA GLI ALLEGATI

 

    Nome e Cognome*

    Codice Fiscale*

    Comune*

    Email*

    Cellulare*