Nei mesi scorsi CNA Cesena Val Savio aveva sollecitato il sindaco di Cesena sulle problematiche legate alla tassazione rifiuti. L’Associazione aveva ribadito che riteneva giuridicamente illecito e moralmente inaccettabile che la tassazione rifiuti 2021 non tenesse conto delle conseguenze legate alle chiusure e alla riduzione di attività legate al lockdown. A tal fine aveva chiesto la convocazione di un tavolo di confronto con HERA egli Amministratori pubblici. Nell’ambito di tale confronto CNA aveva formalizzato alcuni punti inderogabili della propria proposta:

  • nessun aumento TARI nel 2021;
  • riduzione importi che tenessero conto delle chiusure e delle riduzione dell’attività;
  • maggiori risorse al mondo imprenditoriale rispetto al settore privato;
  • impegno delle Amministrazioni di garantire il costo economico di queste richieste qualora il gestore del servizio non le avesse fatte proprie.

CNA aveva inoltre specificato che in questo momento era necessario dare un segnale a tutto il comparto economico produttivo che fosse un incentivo a non gettare la spugna.

La scorsa settimana il Comune di Cesena ha comunicato che per il 2021 l’Amministrazione si impegna a coprire eventuali aumenti del costo TARI, che per le imprese sono previsti rimborsi dell’imposta con percentuali dal 20% al 100% a seconda del settore colpito e che dei due milioni di euro messi a disposizione il 70% era destinato a sostegno delle imprese e il rimanente al settore privato.

CNA, nella persona del presidente Federico Giovannetti, ha espresso la soddisfazione dell’Associazione per tale provvedimento stante l’accoglimento totale delle richieste avanzate. In questa fase di ripartenza così impegnativa per tutti, il risultato ottenuto da CNA a favore delle imprese associate non rappresenta solo un importante sostegno economico ma anche la migliore dimostrazione di come l’attività di rappresentanza che portiamo avanti ogni giorno, sia uno strumento decisivo nel dialogo con le Amministrazioni e di come CNA possa svolgere un ruolo decisivo per la tutela delle imprese

Federico Giovannetti
Presidenza CNA Cesena Val Savio

Tag: