Logo CNA Forlì Cesena
home | Unioni | Alimentare | Progetti

Detto, fatto. A scuola con CNA

Come si fa il pane? Come nasce il formaggio? Da dove viene il cioccolato? A queste, e a molte altre domande, trovano risposta i bambini che partecipano ai laboratori di CNA Alimentare dedicati all’educazione alimentare che rientrano in “Detto, fatto! A scuola con CNA”, il progetto che coinvolge oltre 2.000 bambini e 82 classi delle scuole primarie di Forlì. I tre laboratori sono dedicati a panificazione e pasticceria, caseificazione e cioccolato.

L’identità

Il mondo dell’alimentare racchiude molti mestieri e attività diverse (da chi si occupa delle carni ai prodotti dolciari e da forno, ai prodotti caseari, ai pubblici esercizi alle erboristerie). CNA è attiva per cogliere e approfondire le tematiche e problematiche comuni alle singole categorie, oltre che per individuare soluzioni personalizzate.

Opportunità di innovazione nel settore della panificazione

Il pane fresco artigianale rappresenta uno dei prodotti più presenti sulle tavole dei consumatori. La sua realizzazione, però, è molto onerosa perché mancano impianti di automazione, mentre la richiesta di mano d’opera, materie prime ed energia è rilevante. È sempre più difficile, per gli artigiani, offrire al consumatore un prodotto di qualità a prezzo contenuto. L’innovazione può fornire opportunità importanti in questo ambito, e per questo CNA partecipa alla ricerca promossa dall’Università di Bologna e dedicata all’innovazione tecnologica nel settore della panificazione.