Logo CNA Forlì Cesena
home | Progetti Speciali | Lotta all'abusivismo

Lotta all’abusivismo

L’abusivismo è la minaccia più pericolosa per l’economia regolare. Un nemico spavaldo, che non conosce pause e  limiti di espansione. Il fenomeno è ormai radicato in ogni settore produttivo e concorre a minacciare seriamente la sopravvivenza del tessuto imprenditoriale. Una situazione di questo tipo si contrasta solo attraverso la cooperazione di tutte le componenti della società civile. Serve un’azione combinata di controlli e prevenzione, accompagnata da una riscoperta, da parte dello stesso consumatore, del valore  della legalità come principio cardine della convivenza sociale. A questo CNA Forlì-Cesena contribuisce tutelando le aziende dalla pressione della concorrenza sleale e creando una rete per donare una rinnovata speranza di competitività a chi ha il coraggio di investire nel sistema Italia.

Le iniziative portate avanti nel tempo dall’Associazione sono:

2014 - Togliere ai furbi per dare agli onesti

È  stato firmato un protocollo d'intesa che vede impegnato il Comune di Savignano sul Rubicone, con la collaborazione di CNA, e l'Agenzia regionale delle Entrate in un programma locale teso al recupero dell'evasione. Il recuperato va alle aziende che operano nella legalità.  

2013  - STOP ai nuovi pirati. La sicurezza stradale batte bandiera legale!

CNA lancia la campagna “Siete sicuri?” contro taxi e conducenti abusivi per promuovere sicurezza e legalità nei confronti dei ragazzi che rientrano dalle discoteche. Il fenomeno del trasporto notturno conta una moltitudine di abusivi, privi di titoli professionali, con mezzi che spesso non rispondono alle caratteristiche tecniche e di sicurezza per il trasporto di persone, e che propongono il trasporto a prezzi stracciati. 

2012  - Piccola impresa. Il volto leale della concorrenza

CNA spinge gli enti locali dell’area Est Romagna, associazioni imprenditoriali, associazione dei consumatori e organi di vigilanza, a raccogliere le segnalazioni di imprese che operano nell’illegalità ed inviare i casi più eclatanti all’Ufficio delle Entrate per le verifiche necessarie (spesometro, redditometro).

 

2011 - Vittima di un abusivo

CNA Benessere e Sanità Forlì-Cesena promuove la campagna di sensibilizzazione contro l’abusivismo nell’ambito del benessere (tutti i danni provocati da acconciatori ed estetiste non regolari, i rischi che si corrono affidandosi a soggetti senza titoli e senza professionalità, che operano in ambienti non regolari dal punto di vista igienico sanitario ecc…).

2010  - Non facciamoci fare le scarpe

Un protocollo per la salvaguardia e la promozione del distretto calzaturiero del Rubicone, fondato su 10 regole chiave e dedicato al valore degli artigiani italiani per il futuro del Made in Italy.