Logo CNA Forlì Cesena
home | Pensionati | Esenzioni ticket per reddito

Esenzioni ticket per reddito

Dal 1 maggio 2011, l’esenzione dal ticket in base al reddito per visite ed esami specialistici andrà certificata attraverso un nuovo procedimento: invece dell’autocertificazione al momento della prenotazione,occorrerà un certificato rilasciato dalla propria Azienda Usl di riferimento.

Chi ha diritto all’esenzione per reddito:

  • Bambini con meno di 6 anni e Cittadini con più di 65 anni (con reddito nucleo familiare inferiore a €. 36.151,98);
  • Titolari di pensione sociale e familiari a carico;
  • Titolari pensioni al minimo con più di 60 anni e familiari a carico e Disoccupati con più di 16 anni registrati ai centri per l’impiego e già occupati (con reddito nucleo familiare inferiore a €. 8.263,31; ovvero 11.362,05 in presenza del coniuge + 516,46 per ogni figlio a carico).

 E' importante sapere che:

  • il diritto va verificato sulla base dei redditi dell’anno precedente;
  • dal 1° febbraio 2011 le ASL rilasceranno i tesserini di esenzione per reddito agli assistiti che ne faranno richiesta;
  • se non si è in possesso dei redditi dell’anno precedente si può compilare l’autocertificazione con il reddito presunto comunicando poi l’eventuale rettifica;
  • devono essere comunicate tutte le variazioni che fanno cessare il diritto all’esenzione;
  • la responsabilità dell’autocertificazione e delle variazioni è degli assistiti;
  • i medici prescrittori devono indicare l’esenzione con il relativo codice dal 1° maggio 2011. La Regione è obbligata a controllare tutti gli assistiti che usufruiscono di questa esenzione.