Logo CNA Forlì Cesena

28-01-2019 | Territorio

CNA: si parla di sicurezza da Baldoni Bike con la Polizia Municipale

CNA: si parla di sicurezza da Baldoni Bike con la Polizia Municipale

CNA Forlì città in vista delle prossime elezioni amministrative avvia una serie di incontri tecnici con le imprese. Si parte dalla ditta che ha subito ben due furti in un mese

In vista delle prossime elezioni amministrative del Comune di Forlì, la Presidenza di CNA Forlì città ha avviato una serie di incontri di approfondimento su tematiche di competenza del Comune che impattano direttamente e/o indirettamente sulle attività aziendali.

Il primo incontro sul tema della sicurezza si è tenuto nei giorni scorsi presso Baldoni Bike Shop di Forlì e ha visto la partecipazione dell’attuale comandante della Polizia Municipale del Comune di Forlì, Daniele Giulianini e dell’ispettore capo Glauco Giorgetti.

Oltre a Baldoni Bike, negozio che ha subito ben due furti in un mese nell’autunno scorso, presenti i titolari di altre aziende associate a CNA che hanno ricevuto la sgradita visita dei ladri.

 

Vari i temi approfonditi, da come si è evoluto il mestiere del vigile urbano verso la Polizia Locale, ai sistemi di video sorveglianza, alla lotta all’abusivismo, al controllo di vicinato e al regolamento di civile convivenza.

Altro tema scottante quello della sicurezza stradale: secondo i dati della Polizia Locale, 900 gli incidenti rilevati nel 2018, di cui 7 mortali. Presentato il funzionamento di Targa System, il sistema di rilevazione che permette di controllare, tra le altre cose, se un mezzo è assicurato ed ha effettuato le regolari revisioni previste per legge.

“Come Presidenza di CNA Forlì città – afferma la presidente Monica Sartini – abbiamo promosso questi incontri in vista delle prossime elezioni amministrative, svolgendo il nostro ruolo di rappresentanza nel ribadire e sottolineare le istanze del mondo imprenditoriale nelle sue svariate sfaccettature. Insieme agli associati parleremo in maniera concreta e tecnica, affinché le risultanti siano poi tradotte in proposte e richieste politiche da rivolgere ai candidati sindaco durante la campagna elettorale. Come CNA saremo portavoci attenti, credibili ed efficaci delle diverse espressioni del mondo economico del nostro territorio."

Il prossimo incontro a fine febbraio sul tema della competitività e burocrazia.