Logo CNA Forlì Cesena

06-04-2017 | Primo piano

CNA Giovani Imprenditori: eletta la nuova presidenza

CNA Giovani Imprenditori: eletta la nuova presidenza

Assemblea elettiva per i Giovani imprenditori, associati a CNA Forlì-Cesena: Michele Donati subentra a Matteo Cecchini alla presidenza

Si è tenuta mercoledì 5 aprile, presso la direzione territoriale di CNA Forlì-Cesena, l’assemblea per il rinnovo degli organi dirigenti del raggruppamento Giovani Imprenditori, che ha eletto alla carica di presidente Michele Donati, di Radioforniture Romagnola.
Donati guida una presidenza composta da Manuele Capacci, Pietro Garofalo, Nicolò Gori, Riccardo Lombardi, Salvatore Marino, Cecilia Milantoni, Luca Palumbo, Andrea Portolani, Lucia Salaroli, Andrea Spighi, Jessica Stenta e Andrea Zanfini.
Il cambiamento è una “impresa” per giovani, a prescindere dal settore di attività: questa affermazione potrebbe rappresentare la massima sintesi di quanto emerso nel corso dell’incontro.

Il presidente uscente, Matteo Cecchini, ha ripreso alcune delle attività più significative che hanno caratterizzato il lavoro negli ultimi quattro anni: dall’open day per i giovani, per fare conoscere le attività, fino a “Lampi d’Ingegno”, l’iniziativa regionale dedicata al rapporto tra le start-up locali ed il territorio, passando per workshop tematici legati al credito ed agli incentivi. Poi, ancora, il percorso “Performazione”, che ha interessato le aree aziendali dell’innovazione, della competizione sul mercato, di un suo ampliamento e del corretto presidio della gestione interna.

“Le imprese giovanili – ha affermato il nuovo presidente Donati – occupano un ruolo di rilievo nel contesto economico locale, in quanto esprimono oltre il 7% del totale provinciale. La loro importanza, però, non è determinata solo dal numero ma, dal fatto che esse rappresentano il futuro del tessuto imprenditoriale. In questo senso dovremo impegnarci per accompagnarle nel processo di cambiamento in atto sul mercato, sia sotto il profilo della competitività, sia per quanto concerne il livello di innovazione”.
“La nostra platea è eterogenea – ha continuato Donati – in quanto abbiamo giovani che operano in settori tradizionali e giovani in quelli più innovativi ma saremo in grado di rispondere ai bisogni di ciascuno, perché vogliamo inaugurare il mandato con una fase di ascolto dei giovani imprenditori da noi rappresentati, quindi  concentreremo l’attività dei primi mesi sulla formazione imprenditoriale, che garantisce qualità prestazionale e sull’alta formazione manageriale, necessaria ad una visione strategica della pianificazione aziendale. Senza, ovviamente, trascurare le funzioni creditizie, ancora più critiche per le imprese giovanili e quelle che riguardano il sistema degli incentivi”.

Chi è Michele Donati: amministratore delegato di Radioforniture Romagnola Srl, è membro della presidenza di CNA Forlì città e del raggruppamento di interesse Turismo e Commercio