Logo CNA Forlì Cesena

12-04-2017 | Primo piano

Assemblea elettiva per le imprese del Commercio e Turismo iscritte a CNA

Assemblea elettiva per le imprese del Commercio e Turismo iscritte a CNA

Roberto Rambaldi confermato nella carica di presidente. Destinazione Romagna e marchio Forlì-Cesena Cuore Buono d’Italia tra i temi al centro della discussione

Si è tenuta ieri 12 aprile, presso la direzione territoriale di CNA Forlì-Cesena, l’assemblea per il rinnovo degli organi dirigenti delle 500 imprese facenti capo al raggruppamento Commercio e Turismo; rieletto presidente Roberto Rambaldi che guida una presidenza composta da Maria Letizia Antoniacci, Elena Balsamini, Massimo, Benini, Roberto Casamenti, Alessandra Catania, Claudio della Pasqua, Michele Donati, Franco Farnedi, Fiorino Fiorentini, Cecilia Milantoni, Maurizio Pagliarani e Eleonora Severi.

Se ci sono due ambiti fortemente interconnessi, questi sono il turismo e il commercio, nel senso che il crescere del primo rappresenta la più solida base per l’espansione del secondo.
Da qualche anno il mercato turistico è cambiato e CNA ha affrontato questo mutamento cercando di mettere in campo idee e progetti per sostenere le imprese e promuovere, al contempo, il territorio.

“Rinnovare l’offerta turistica – ha sostenuto Rambaldi – è diventata una priorità, perché la motivazione di chi deve scegliere una destinazione piuttosto che un’altra, si è spostata dal semplice prodotto al territorio; il moderno viaggiatore è esigente e vuole emozioni legate al territorio, vuole sentirsi parte di un luogo e non più semplicemente ospite temporaneo. In questo senso, abbiamo apprezzato il cambio di traiettoria deciso dalla regione Emilia Romagna con la nuova legge che punta decisamente sulla destinazione, superando il concetto di prodotto”.

Quando si introduce il tema del territorio, allora, abbiamo una qualche carta da spendere in quanto la nostra provincia è ricca di gastronomia, natura, cultura e produzione tipica.

“Per rispondere alla nuova domanda – ha concluso Rambaldi – e integrare i singoli prodotti in una offerta di territorio, CNA ha realizzato un marchio geografico collettivo, Forlì-Cesena Cuore Buono d’Italia, da concedere alle imprese che desiderano aggiungere, alla visibilità personale di prodotto/servizio, anche quella territoriale del contesto ove sono insediate. Nella logica della collaborazione, sarà molto importante il “grado” di coinvolgimento che si riuscirà a ottenere con Destinazione Romagna, il nuovo soggetto previsto dalla legge regionale di riordino e deputato alla promozione del turismo di Area Vasta”.

Chi è Roberto Rambaldi: legale rappresentante della Valem snc, meglio conosciuta come Gran Caffè 900, già presidente di CNA Turismo e Commercio e membro della direzione territoriale, è stato uno dei promotori del marchio territoriale Forlì-Cesena, Cuore Buono d’Italia.